Lavagna Tattica

Lavagna Tattica: il Genoa di Blessin

Trasferta genovese per la nostra Juventus che questa sera sarà di scena a Marassi contro il Genoa di Alexander Blessin. Il tecnico di Stoccarda dovrebbe riconfermare il 4-2-3-1 dopo aver accantonato definitivamente il “vecchio” 3-5-2 utilizzato sia da Ballardini sia da Shevchenko.

Fin dal suo arrivo il tecnico tedesco ha cercato di trasformare il Grifone adattandosi ad una rosa un po’ lontana alla sue idee di gioco ed in parte ci è riuscito nonostante la situazione di classifica sia da tempo abbastanza negativa. Il sistema di gioco però è variato nel corso di questa seconda metà di stagione, abbiamo visto infatti un 4-3-1-2 con l’inserimento di un terzo centrocampista e di una seconda punta con Nadiem Amiri, giunto in prestito dal Bayer Leverkusen negli ultimi giorni del mercato di gennaio, schierato nel ruolo di trequartista.

I nostri avversari per metterci in difficoltà cercheranno di sfruttare il più possibile le ripartenze tendendo ad attuare un atteggiamento aggressivo, costruito intorno ad una zona press che si orienta sulla posizione della palla, marchio di fabbrica di Blessin considerato un vero e proprio discepolo della filosofia Red Bull impostata da Ralf Rangnick.

Conclusioni

Mister Allegri dovrebbe schierare in difesa dal primo minuto i recuperati Cuadrado e De Sciglio con Rugani che farà rifiatare de Ligt, a centrocampo toccherà ancora al giovanissimo Fabio Miretti con Arthur favorito su Zakaria mentre in avanti si va verso un inedito tridente formato da Dybala, Vlahovic e Kean.

Salvatore Amato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...