#PrecedentiBianconeri

Juventus-Spezia: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Si presenta un’occasione davvero ghiotta, oggi nel tardo pomeriggio, quandio all’Allianz Stadium riceveremo lo Spezia di Thiago Motta nel posticipo del 27mo turno, ottavo del girone di ritorno: dopo la sconfitta ieri dell’Atalanta nell’anticipo in casa della Roma c’è la possibilità di consolidare la quarta posizione e renderla non più virtuale, ma reale, visto che manterremmo tale posizione anche in virtù di un possibile successo degli orobici nel recupero contro il Torino, in una data ancora indefinita. Lo Spezia occupa la 16ma posizione assieme alla Sampdoria con 26 puntil, ed è reduce dalla sconfitta in pieno recupero con la Roma. Attenzione allo Spezia da trasferta, che ha già vinto in casa di Napoli e Milan. All’andata, giocata al quinto turno, il 22 settembre 2021, successo bianconero per 3-2. Ore 18, diretta Dazn Arbitro: Fourneau di Roma 1 Assistenti: Cecconi – Rocca IV: Miele G. VAR: Mazzoleni AVAR: Rossi L.

Un’immagine della gara d’andata al Picco, giocata a settembre

I CONVOCATI

Nell’ultimo allenamento finiscono ko Dybala, sulla via del rientro, e De Sciglio, quindi l’emergenza peggiora. Allegri ha dichiarato che potrebbe dare un turno di riposo a Vlahovic, che potrebbe partire dalla panchina, anche se settimana prossima non avremo partite infrasettimanali dopo tempo.

I convocati di Motta per oggi

Fuori gli squalificati Amian e Kiwior, mentre tra gli infortunati un assenza pesante come Nzola, oltre a Colley, Sala e Leo Sena.

I PRECEDENTI – Una sola sfida interna con lo Spezia in serie A, e risale al 2 marzo 2021, con successo per 3-0. C’è anche una sfida in serie B, il 10 giugno 2007, con successo spezzino per 3-2, nella nostra ultima partita tra i cadetti. Ci sono poi due confronti nel campionato antecedente alla serie A, quello di Prima Divisione, con due pareggi, 2-2 il 30 ottobre 1921 e 0-0 il 5 novembre 1922.

LA JUVE IN QUESTA DATA – Secondo anno di fila in campo il 6 marzo: l’anno scorso arrivò un successo sulla Lazio per 3-1. Nel 2016 2-0 a Bergamo, nell’ultima domenicale, nel 2013 2-0 interno al Celtic in Champions, nel 2010 2-1 a Firenze, nel 2004 3-2 a Brescia, nel 1996 ko a Madrid col Real in Champions (0-1). Su 21 gare, 15 vittorie, 3 pari e 3 sconfitte.

GLI EX – Nessuno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...