#PrecedentiBianconeri

Juventus-Torino: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Anticipo di campionato di venerdì molto delicato quello che apre il turno numero 26 del campionato di serie A, settimo del girone di ritorno: stasera all’Allianz Stadium c’è una nuova edizione, numero 204, del derby della Mole, in cui la Juve riceve i cugini granata di Ivan Juric, decimi in classifica con 32 punti, e reduci dall’immeritata sconfitta interna contro il Venezia. Dopo il pari strappato in extremis a Bergamo che ci ha conservato il quarto posto virtuale, un occasione per mettere altro terreno sugli orobici, impegnati domenica a Firenze, per prepararci poi alla trasferta di martedì in casa del Villarreal in Champions. All’andata, giocata il 2 ottobre 2021, ancora alla settima giornata, vittoria nel finale con gol di Locatelli. Ore 20,45, diretta Dazn. Arbitro: Massa di Imperia Assistenti: Alassio – Tolfo IV: Ayroldi VAR: Mazzoleni AVAR: Bindoni

Locatelli esulta dopo il gol vittoria dell’andata

I CONVOCATI

Spicca l’assenza di Danilo, squalificato, e di Bonucci, che insieme a Chiellini non potrà costituire la storica coppia di centrali. Ancora non convocato Bernardeschi.

Nel Torino mancheranno i lungodegenti Fares, Praet ed Edera. Non convocati neppure gli ex Zaza e Pjaca.

I PRECEDENTI – Sono 76 i derby disputati in casa Juve in serie A, con 40 successi (ultimo il 2-1 del 5 dicembre 2020, arrivato il rimonta all’89’ con McKennie e Bonucci), 20 pari (ultimo l’1-1 del 3 maggio 2019, curiosamente ancora di venerdì) e 16 successi granata (fermi però al 2-1 del 9 aprile 1995)131 gol fatti e 77 subìti. Alla settima di ritorno nove derby, con 2 successi (ultimo il 3-1 esterno del 4 febbraio 1962), 5 pari (ultimo il 2-2 del 24 febbraio 2002) e due successi granata (ultimo l’1-0 esterno del 3 marzo 1963).

Alex Sandro decide il derby del 18 febbraio 2018

LA JUVE IN QUESTA DATA – L’ultima sfida giocata il 18 febbraio risale a quattro anni fa, e fu proprio un derby, vinto 1-0 fuori casa con rete di Alex Sandro. Nel 2012 3-1 interno al Catania, nel 2010 2-1 in casa dell’Ajax in Europa League, nel 2006 2-2 a Messina, nel 2001 1-0 a Bari, nel 1996 1-0 a Napoli. Su 16 gare 7 vittorie, 4 pari e 5 sconfitte. Ci sono altri tre derby il 18 febbraio, oltre a quello del 2018: nel 1968 (ko esterno per 2-1), nel 1940 (pareggio interno per 1-1 e nel 1934 (successo esterno per 2-1).

GLI EX – Nei granata troviamo Marco Pjaca, Simone Zaza e Rolando Mandragora.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...