#PrecedentiBianconeri

Juventus-Hellas Verona: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Passata la sosta di gennaio, si riparte dopo i grandi ritocchi di calciomercato, che hanno portato Vlahovic e Zakaria alla Juve, ma anche salutato Bentancur, Kulusevski e Ramsey, anche se solo l’uruguagio in via definitiva. Questa sera, nel posticipo della 24ma giornata, quinta del girone di ritorno, vedremo in azione la nuova Juve di Allegri, dopo gli ultimi ritocchi, per continuare l’inseguimento alla qualificazione alla coppa maggiore. Si riparte affrontando in casa il Verona dell’ex Tudor, nono in classifica con 33 punti, che nell’ultimo turno ha superato per 2-1 il Bologna. All’andata, giocata all’11mo turno il 30 ottobre 2021, successo scaligero per 2-1. Ore 20,45, diretta Dazn. Arbitro: Massimi di Termoli Assistenti: Cipressa – Fiore IV: Baroni VAR: Doveri AVAR: Di Vuolo

L’esultanza del Cholito Simeone, autore di una soppietta all’andata, ma oggi squalificato.

I CONVOCATI

A centrocampo peserà l’assenza dello squalificato Locatelli, ma c’è Zakaria per la prima convocazione, così come Vlahovic, alla prima da bianconero. Fuori Alex Sandro, positivo al Covid, e Bernardeschi.

Nel Verona peserà l’assenza per squalifica del bomber Simeone. Fuori Dawidowicz e Frabotta.

Probabili convocati:

Portieri: Berardi, Montipò, Pandur

Difensori: Casale, Ceccherini, DePaoli, Faraoni, Gunter, Retsos, Sutalo

Centrocampisti: Barak, Bessa, Ilic,Hongla, Lazovic, Praszelik, Ruegg, Tameze, Veloso

Attaccanti: Cancellieri, Caprari,Florio , Kalinic, Lasagna

I PRECEDENTI – Sono 30 i precedenti interni col Verona in serie A, col bilancio di 25 successi (ultimo il 2-1 del 21 settembre 2019), 5 pari (ultimo l’1-1 del 25 ottobre 2020) e nessuna sconfitta. 67 i gol fatti, 20 quelli subìti. Due i precedenti col Verona alla quinta di ritorno, entrambi finiti in parità per 1-1, a Torino il 24 febbraio 1985 ed a Verona la passata stagione, il 27 febbraio 2021.

Kulusevski scocca il tiro del pareggio nella gara del 25 ottobre 2020, dopo il vantaggio veronese firmato da Favilli ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

LA JUVE IN QUESTA DATA – Di nuovo in campo il 6 febbraio per il secondo anno di fila: l’anno scorso fu un 2-0 interno alla Roma. Nel 2010 1-1 a Livorno, nel 2002 1-1 interno col Milan in Coppa Italia, nel 1994 0-0 in casa della Reggiana. Un precedente col Verona, datato 1972: successo per 4-0 interno. Su 14 gare, 7 vittorie, 5 pari e 2 sconfitte. Vicini a questa data anche nel 2020, l’8 (ko a Verona per 2-1) e nel 2014, il 9 (pareggio per 2-2 a Verona)

GLI EX -Nella Juventus c’è Moise Kean. Nel Verona, oltre al tecnico Igor Tudor, c’è anche Gianluca Frabotta, in prestito dalla Juve.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...