Lavagna Tattica

Lavagna Tattica: il Cagliari di Mazzarri

Ultimo match dell’anno per la nostra Juventus che questa sera ospiterà il Cagliari di Walter Mazzarri. Il tecnico toscano salvo sorprese, non dovrebbe cambiare il proprio sistema di gioco e sceglierà ancora una volta il 3-5-2.

Fase di possesso

La formazione sarda tende a rinunciare a palleggiare da dietro e opta per svolgere la propria azione di gioco nella zona mediana del campo che permette di avere, diverse soluzioni di passaggio grazie all’allargamento dei due quinti e ai movimenti senza palla dei 3 centrocampisti in fase offensiva. Il giocatore più pericoloso del Cagliari è senza dubbio João Pedro che oltre ad avere messo a segno 9 gol e fornito 3 assist, si sta avvicinando sempre di più verso una convocazione di Roberto Mancini in vista degli spareggi di fine Marzo per i mondiali in Qatar.

Fase di non possesso

In fase difensiva il Cagliari si schiera con un 5-3-2 e tende a fare densità nella zona centrale del campo chiudendo le linee di passaggio. Inoltre l’abbassamento dei due quinti, potrebbe consentire ai nostri giocatori di sfruttare le sovrapposizioni e la superiorità sulle fasce facendoli soffrire non poco ma i nostri avversari cercheranno di rimediare con i raddoppi di marcatura dei centrocampisti.

Conclusioni

Rispetto alla gara di sabato scorso, mister Allegri potrebbe apportare qualche modifica al nostro XI: Alex Sandro dovrebbe partire titolare con De Sciglio dal lato opposto; Cuadrado essendo diffidato potrebbe riposare in favore di Kulusevski con Bernardeschi che dovrebbe tornare a sinistra; in avanti non dovrebbero esserci novità e salvo sorprese, toccherà anche oggi alla coppia formata da Kean e Morata.

Salvatore Amato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...