#PrecedentiBianconeri

Venezia-Juventus: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Siamo reduci finalmente da un periodo piuttosto sereno, dopo il successo sul Genoa e l’insperato primo posto nel ragruppamento di Champions. Ora oggi si torna al campionato, dopve la Juve tenta l’avvicinamento alla zona Champions: al Penzo si godrà anche i panorami della bella Venezia nella sfida pomeridiana contro gli arancioneroverdi di Paolo Zanetti, a quolta 15 punti in sedicesima posizione, e reduci dal clamoroso tonfo interno nel derby col Verona (da 3-0 a 3-4). Ore 18, diretta Dazn Arbitro: VALERI di Roma 1 Assistenti: DI IORIO – AFFATATO IV: VOLPI VAR: DI PAOLO
AVAR: LONGO
.

I CONVOCATI

Fuori Arthur per motivi disciplinari,ancora out anche Kulusevski e McKennie, di nuovo riconfermati De Winter e Miretti. Attacco mai così “popolato” con Soulè si nuovo nel giro. Si rivede De Sciglio. Centrocampo molto ridotto.

Nel Venezia fuori lo squalificato Ceccaroni e gli infortunati Okereke, Sigurdsson, Fiordilino e Vacca.

I possibili convocati:

Portieri: Lezzerini, Maenpaa, Romero

Difensori: Ampadu, Caldara, Ebuehi, Haps, Mazzocchi, Modolo, Molinaro, Schnegg, Svoboda

Centrocampisti: Busio, Crnigoj, Dezi, Heymans, Kiyne, Peretz, Tessmann

Attaccanti: Aramu, Bocalon, Forte, Henry, Johnnsen

I PRECEDENTI – Manchiamo in Laguna da quasi 20 anni: nei 12 precedenti disputati, 6 successi (utimo il 2-1 del 13 gennaio 2002), 4 pareggi (ultimo l’1-1 del 17 gennaio 1999) e 2 ko (ultimo il 3-0 del 15 aprile 1962). 20 i gol fatti, 12 quelli subìti. Negli anni ’90 anche gli ultimi confronti in Coppa italia, soprattutto il memorabile ko per 4-3 dell’ottobre 1993.

Mark Iuliano esulta dopo il gol del 2-1 a Venezia nel gennaio 2002, ultimo precedente in casa dei lagunari.

LA JUVE IN QUESTA DATA – Dopo 2 anni si torna in campo l’11 dicembre: nel 2019 successo per 2-0 in casa del Bayer Leverkusen in Champions. Nel 2016 3-1 esterno nel derby, nel 2013 la celebre sconfitta in casa Galatasaray in Champions, nel 2005 4-0 interno al Cagliari, nel 2002 4-0 interno al Basilea in Champions, nel 1996 4-1 ad Udine, nel 1994 4-3 in casa Lazio. Su 17 gare, 11 vittorie, 4 pari e 2 sconfitte.

GLI EX – Nel Venezia Cristian Molinaro fu bianconero nel triennio 2007-2010. Mattia Caldara fu bianconero per poco nell’estate 2018.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...