I tre ruggiti del Leone

I TRE RUGGITI DEL LEONE

I problemi che si sono manifestati in questo avvio di stagione sono più di natura psicologica o di natura tecnica?
Per quanto riguarda l’aspetto tecnico..dove e come può intervenire Allegri
?

Il Mister più volte, ultimamente, ha parlato di tenere botta, di concentrazione e di situazioni mentali, segno che il problema è psicologico. Se analizziamo la Juve degli ultimi tre anni ci ricordiamo bene che spesso ha staccato la spina. E questa grave anomalia va risolta, anche se non sarà semplice. Poi c’è la componente tecnica, inutile girarci attorno, il centrocampo è povero e ha mancanze, lo si sa. Poi ci sono giocatori che sono in netta flessione e altri che faticano a crescere, penso a Kulusevski ad esempio. Questa è una squadra assemblata non bene e i difetti si vedono. Allegri dovrà fare un lavoro strepitoso per ovviare alle situazioni.

Come gestire la situazione Morata soprattutto dopo le sue ultime esternazioni riguardo gli insulti ricevuti?

Morata non è mai stato un bomber, e questo si sapeva, però ci si attendeva un numero di gol decisamente superiore a quelli realizzati finora. Il suo rendimento opaco non aiuta la squadra, la speranza è che possa sbloccarsi per aiutare un attacco anemico che ha segnato solo 16 reti. Insistere sullo spagnolo è doveroso, poi se ci fossero le giuste opportunità sul mercato di gennaio la Juve potrebbe portare a casa un centravanti.

McKennie dopo le prime uscite stagionali sottotono, sembra aver ritrovato una buona forma.
La dirigenza cercherà di farlo diventare un punto fermo o una ghiotta pedina di scambio?

McKennie in questo momento è un titolare del centrocampo e sta disputando prove di valore. Da oggetto misterioso a inizio stagione, ha conquistato la fiducia di Allegri e sta rendendo benissimo. Credo proprio possa rimanere in bianconero per parecchio tempo, a meno di offerte clamorose per lui in estate. La Juve McKennie se lo tiene stretto.

FRANCO LEONETTI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...