Lavagna Tattica

Lavagna Tattica: la Fiorentina di Italiano

Match casalingo per la nostra Juventus che nel tardo pomeriggio di oggi, ospiterà all’Allianz Stadium la Fiorentina guidata da Vincenzo Italiano. Il tecnico siciliano schiererà il solito 4-3-3 che in fase di non possesso palla si trasforma in un 4-5-1.

Fase di possesso

L’azione inizia con la ricerca del gioco dal basso, con l’obiettivo di cercare uno sbocco per verticalizzare o sulle due mezzali oppure direttamente sui tre attaccanti. Un ruolo importante è svolto dal mediano sia in impostazione ma soprattutto, nel dare copertura ai propri compagni che accompagnano la fase offensiva viola. Inoltre gli uomini di Italiano tendono a sviluppare il gioco maggiormente per vie esterne sfruttando il ritmo e la velocità dei giocatori sulla fasce grazie anche al lavoro di collaborazione tra il terzino, la mezzala e l’esterno offensivo. In caso di pressing avversario, la manovra viene impostata dal portiere direttamente verso Dusan Vlahovic che grazie alle sue capacità fisiche e tecniche, riesce a far partire l’azione offensiva viola in zona avanzata.

Fase di non possesso

In questa fase la Fiorentina porta una pressione forte sul portatore di palla avversario già con i tre attaccanti, per cercare di sfruttare riconquistando il pallone la ripartenza immediata e a turno uno dei centrocampisti, si alza verso il regista basso per complicare la costruzione dell’azione avversaria. Nella zona centrale del campo le due mezzali si stringono per dare una mano al mediano e aiutano il terzino nel raddoppio sulle fasce laterali mentre i due esterni offensivi, si abbassano sulla linea di centrocampo che diventa a 5.

Conclusioni

Mister Allegri non dovrebbe apportare molte modifiche alla formazione che ha battuto lo Zenit e gli unici dubbi dovrebbero riguardare Bonucci, che appare in ballottaggio con Chiellini, e Cuadrado che è rimasto in panchina per tutto il match di Champions e che parte almeno secondo le ultime news sfavorito nel ballottaggio con Chiesa.

Salvatore Amato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...