#PrecedentiBianconeri

Hellas Verona-Juventus: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Sopo la figuraccia col Sassuolo, ci attende una nuova sfida impegnativa nel pomeriggio di oggi, nell’anticipo dell’11ma giornata. La Juve andrà allo stadio bentegodi ad affrontare il Verona del nostro ex Igor Tudor, che dopo l’arrivo in panchina del tecnico croato ha lasciato le posizioni di coda ed ora si trova a quota 12 punti, e potrebbe purte agganciarci in caso di successo odierno.Il Verona è reduce dal pareggio strappato nel finale sul campo dell’Udinese. La Juve ha il dovere di continuare a lottare almeno per il quarto posto, con la vetta a 13 punti che sembra irraggiungibile già a fine ottobre. Ore 18, diretta Dazn Arbitro: MARINELLI di Tivoli Assistenti: MARGANI – SCATRAGLI IV: COSSO VAR: VALERI AVAR: VALERIANI

I CONVOCATI –

Balza subito all’occhio l’assenza di Chiesa, che si spera possa essere recuperato per la sfida di martedì con lo Zenit in Champions. Fuori anche De Sciglio, alle prese con l’ennesimo infortunio, e Kean.

Nel Verona, Frabotta ed Ilic unici assenti. Ipotizzabile la lista convocati di Tudor:

Portieri: Berardi, Montipò, Pandur

Difensori: Casale, Ceccherini, Cetin, Dawidovicz, Gunter, Magnani, Ruegg, Sutalo

Centrocampisti: Barak, Bessa, Faraoni, Hongla, Jocic, Lazovic, Tameze, Veloso

Attaccanti: Caia, Cancellieri, Caprari, Kalinic, Lasagna, Simeone

I PRECEDENTI – Sono 30 i precedenti disputati a Verona in serie A, col bilancio di 8 vittorie (ultima il 3-1 del 30 dicembre 2017, 11 pari (ultimo l’1-1 del 27 febbraio scorso) e 11 successi veronesi (ultimo il 2-1 dell’8 febbraio 2020) 36 sia i gol fatti che quelli subìti. Biolancio quindi in deficit al Bentegodi per una delle trasferte più ostiche. Un solo precedente con i veneti all’undicesimo turno: il 15 dicembre 1968 sconfitta esterna per 2-1.

LA JUVE IN QUESTA DATA – Dopo due anni si torna in campo il 30 ottobre: nel 2019 successo all’ultimo minuto in casa sul Genoa (2-1). Nel 2013 4-0 interno al Catania, nel 2010 successo per 2-1 in casa Milan, ultima di sabato, nel 1996 5-0 interno al Rapid Vienna in Champions, nel 1994 1-0 interno al Milan. Su 14 gare, 6 vittorie, 7 pari ed una sconfitta.

GLI EX – Oltre al tecnico Tudor, mastino da giocatore, nel Verona c’è il nostro Frabotta in prestito. Nella Juve c’è Moise Kean, ai veneti nell’annata 2017-18. In pratica, solo l’allenatore sarà l’unico presente.

Moise Kean a Verona nel 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...