#PrecedentiBianconeri

Juventus-Sassuolo: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Scampato il pericolo in extremis in casa dell’Inter, la Juve riprende la sua rincorsa nel tardo pomeriggio di oggi, ospitando nel secondo turno infrasettimanale della stagione, decimo nel complesso, il Sassuolo dell’emergente Alessio Dionisi, che si trova nel gruppetto con 11 punti, ed è reduce dal successo in rimonta sul Venezia per 3-1. La vetta al momento è a 13 punti, dopo la vittoria del Milan nell’anticipo, ma la Champions resta ad un punto. Col Sassuolo è ormai tradizione affrontarlo in un turno infrasettimanale o andata o ritorno. Ore 18,30. diretta Dazn. Arbitro: Sacchi di Macerata Assistenti: Bottegoni – Rossi M.Quarto Ufficiale: Marcenaro Var: Ghersini Avar: Giua

I CONVOCA TI

Col Verona che incombe sabato, probabile turnover di Allegri, Fuori Bernardeschi e Kean, unici nella lista degli infortunati. Rientra a tempo pieno Rabiot, che era già disponibile da venerdì.

Dionisi non può disporre di pezzi importanti come Boga, Djuricic, Obiang e Romagna.

I PRECEDENTI – Bilancio quasi perfetto in casa contro i neroverdi emiliani: su 8 incontri disputati, 7 successi (ultimo il 3-1 del 10 gennaio scorso, con reti di Danilo, Ramsey e Ronaldo) ed un pari (2-2 il 1°dicembre 2019), con 23 gol fatti e 5 subìti. Si giocò alla decima giornata anche il turno infrasettimanale del 28 ottobre 2015, con vittoria del Sassuolo a Reggio Emilia per 1-0.

Danilo festeggiato dai compagni dopo il gol dell’1-0 nella gara del 10 gennaio 2021.

LA JUVE IN QUESTA DATA – Si torna in campo dopo tre anni in data 27 ottobre, dopo il 2-1 di Empoli del 2018 e delle magie di CR7. Nel 2013 2-0 interno al Genoa, nel 2007 ko per 3-1 a Napoli, nel 2001 0-0 interno con l’Inter, nel 1998 1-1 interno col Venezia in Coppa Italia, nel 1993 il noto ko per 4-3 in Coppa Italia in Laguna. Su 16 gare, 11 successi, 3 pari e 2 sconfitte. Nessuna sfida col Sassuolo, affrontato appunto il 28 nel 2015.

GLI EX – Nella Juve l’unico, oltre a mister Allegri, sulla panchina dei neroverdi nel 2007/2008,con promozione in serie B, è Manuel Locatelli, preso in estate dopo il triennio al Sassuolo. Negli emiliani ci sono i difensori Rogerio e Romagna.

Locatelli sfida Ronaldo in un Sassuolo-Juve del luglio 2020.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...