#PrecedentiBianconeri

Juventus-Chelsea UCL: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Rialzata un po’ la testa in campionato, la Juve si prepara al debutto casalingo in Champions League, ospitalndo questa sera all’Allianz Stadium in Chelsea di Marchel Tuchel campione d’Europa in carica, anch’eso vittorioso all’esordio in casa contro lo Zenit. . Purtoppo saremo in emegenza, viste le assenze in attacco di Dybala e Morata, ma non è detto che sia un male. Il salvagente del successo in Svezia all’esordio potrebbe aiutarci ad affrontare meglio la gara. I Blues in campionato sabato sono stati sconfitti per la prima volta, in casa dal Manchester City di Guardiola, e sono nel gruppetto a 13 punti, a -1 dal Liverpool capolista. Ore 21, diretta Amazon Prime Video ARBITRO: Jesus Gil Manzano (Spagna). ASSISTENTI: Diego Barbero (Spagna) e Angelo Nevado (Spagna). IV UOMO: José Luis Munuera (Spagna). VAR: José Martines Munuera (Spagna). AVAR: Pol van Boekel (Spagna).

I CONVOCATI

Attacco molto spuntato, viste le assenze di Dybala e Morata. Out anche Ramsey, mentre ci sarà Rabiot.

Nel Chelsea assenza di Kantè, fermato dalla positività al Covid. Assenti anche per infortunio Pulisic, James e Mount, mentre Tuchel ha annunciatio anche l’assenza di Reece.

Abbozziamo i convocati:

Portieri: Kepa, Bettinelli, Mendy, Bergstrom

Difensori: Rudiger, Alonso, Christensen, Thiago Silva, Chalobah,. Chilwell, Azpillicueta, Sarr

Centrocampisti: Jorginho, Kovacic, Niguez, Barkley, Hudson-Odoi, Ziyech, Havertz, Baker

Attaccanti: Lukaku, Werner, Loftus-Cheek

I PRECEDENTI – Due i precedenti assoluti col Chelsea in Champions League: il 10 marzo 2009 pareggio per 2-2 agli ottavi con annessa eliminazione, ed il 20 novembre 2012 trionfale 3-0 nella fase a gironi, anche allora ai Campioni d’Europa.

20 novembre 2012: esultanze diffuse per un successo sui campioni d’Europa

LA JUVE IN QUESTA DATA – Dopo tre anni si torna in campo il 29 settembre: nel 2018 successo per 3-1 sul Napoli. Nel 2013 1-0 in un derby esterno, l’anno prima 4-1 interno alla Roma, nel 2001 ko sempre interno con la Roma per 0-2, nel 1996 1-0 interno alla Fiorentina, nel 1992 4-0 in casa dell’Anorthosis in Coppa Uefa. In Coppa dei Campioni precedente nel 1982, con un 3-3 casalingo con gli ungheresi dell’Hvidovre. Su 16 gare, 12 vittorie, tre pari ed una sconfitta.

GLI EX – Nella Juve, Cuadrado giocò tra i Blues nel 2015, prima di vestire bianconero. Morata fu a Londra nel biennio 2017-2019.

Cuadrado blues

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...