Lavagna Tattica

Lavagna Tattica: il Milan di Pioli

Secondo ma soprattutto fondamentale big match di campionato per la Juventus che questa sera, ospiterà il Milan di Stefano Pioli. Il tecnico parmigiano, alle prese con alcune assenze, schiererà ancora il 4-2-3-1 che in fase difensiva si trasformerà in un 4-4-2.

Fase di possesso

Durante la costruzione dell’azione i due centrali difensivi non vengono impiegati molto e i rossoneri, in alternativa all’uscita dal basso, cercano di servire direttamente in verticale la prima punta che cercherà di testa un compagno di squadra più vicino. Gli esterni hanno la libertà di potersi interscambiare mentre per non lasciare scoperta la posizione del terzino che va a dare supporto alla manovra, toccherà ad uno dei due mediani scalare in quel ruolo. Proprio in questa zona del campo, Kessiè dovrebbe essere affiancato ancora una volta da Sandro Tonali autore di un ottimo inizio di stagione condito da un gran gol su calcio di punizione nel match contro il Cagliari.

Fase di non possesso

In questa fase gli uomini di Pioli si dispongono con un 4-4-2 ed effettuano un pressing alto sulla difesa avversaria, che cerca di impostare la propria manovra, per poter recuperare il pallone e ripartire in contropiede con due giocatori quasi disinteressati all’azione avversaria, che hanno il compito di farsi trovare pronti e smarcati per una ripartenza. Inoltre i giocatori rossoneri mantenendo al meglio le due linee da 4 nella propria trequarti campo, cercheranno di non concederci spazi per attaccare la profondità.

Conclusioni

Non dovrebbero esserci stravolgimenti rispetto alla trasferta svedese di martedì sera. Chiesa ritorna nella lista dei convocati ma salvo clamorosi ripensamenti di mister Allegri, partirà dalla panchina con la conferma di Cuadrado nella linea a dei centrocampisti mentre in difesa, secondo le ultime indicazioni provenienti dal campo della Continassa, dovrebbe toccare alla coppia formata da De Ligt-Chiellini con Bonucci almeno inizialmente in panchina.

Salvatore Amato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...