J - Pensieri Sparsi

Il problema delle liste: la situazione della Juventus e le differenze tra FIGC e UEFA.

Poco meno di un mese all’inizio del campionato e un mese esatto ai sorteggi per i gironi della Champions Legue, il mercato stenta a decollare e diversi giocatori sono ancora in bilico tra cessione e conferma con chiari ostacoli all’operatività del mercato.

Sorge però un problema piuttosto impostante: le liste limitano il numero di giocatori utilizzabili, specie per la Champions. Pertanto le valutazioni della rosa e del calciomercato andrebbero fatte considerando questa grossa problematica.

Ogni squadra può iscrivere una rosa composta da massimo 25 giocatori, esclusi gli under, e solo 17 slot sono liberi da vincoli. Dunque:

– 17 Giocatori Free

-4 Association Trained Player, ATP (Vivaio Nazionale)

-4 Club Trained Player, CTP (Vivaio del Club)

-Lista B (Giocatori under), nessuna limitazione numerica

Devono essere presenti 4 giocatori ATP, cioè formati in un vivaio nazionale, e 4 giocatori CTP, ovvero formati nel vivaio del club. Se mancano i CTP verrà iscritta una rosa ridotta, come successo negli ultimi anni. Con questa norma si vuole, di fatto, incentivare i club ad avere sempre un pensiero rivolto alla crescita dei settori giovanili sia propri che a livello nazionale.

Attualmente la Juventus ha in rosa Pinsoglio, Dragusin e Fagioli, pertanto può iscrivere massimo 24 giocatori e non 25.

I problemi principali riguardano la lista UEFA poiché il regolamento è più rigido rispetto alla Lista FIGC. L’esclusione dalla lista Champions è difficile da digerire per chiunque, a parte il Frabotta di turno, ricordando la vicenda di Emre Can di appena due stagioni fa.

Inoltre, possono essere inseriti in Lista B i giocatori nati dal 1/01/2000 in poi per la stagione 2021/2022, a patto che siano rispettate determinate condizioni: in tale lista non si possono inserire tutti gli Under 21, ma solamente quelli che dal 15esimo anno d’età in poi hanno avuto l’idoneità per giocare con il club per due anni consecutivi (quindi non sono considerati validi i prestiti, devono essere due anni consecutivi da tesserato e presente nella rosa del club); il che porta all’esclusione di Kulusevski e Felix Correia, entrambi con una sola stagione sulle spalle,ma non di Da Graca. Questo vale per la UEFA, non per la FIGC.

Nel campionato nazionale infatti possono non essere registrati tutti gli Under 22, indipendentemente dal loro passato nelle giovanili, dal loro arrivo recente nel club o altro. I giocatori Under possono scendere in campo in Serie A senza alcuna limitazione o registrazione.

Per la Uefa sono “calciatori cresciuti nel vivaio” quelli che, tra i 15 e 21 anni, hanno fatto parte del club per 36 mesi – prestiti esclusi.

Per la Figc, invece, lo sono quelli che, sempre tra i 15 e 21 anni, sono stati tesserati per 36 mesi.

Rugani, ad esempio, è un CTP in serie A ma non in Champions, poiché la prima stagione ha giocato ad Empoli pur essendo tesserato con la Juve.

Prendiamo in esempio anche Frabotta: è stato acquistato nell’estate del 2019 quando aveva già 20 anni, logicamente non potrà mai fare 36 mesi nella Juve tra i 15 e i 21 anni. Idem Kulusevski e De Ligt.

La lista si presenta solitamente entro la mezzanotte del giorno successivo alla chiusura del mercato estivo ed entro la mezzanotte del giorno successivo alla chiusura del mercato invernale. Tra la Lista UEFA presentata dopo il mercato estivo e quella presentata dopo il mercato invernale, i club non possono effettuare più di tre cambi. L’’eccessivo ma riguarda un portiere con infortunio certificato.

Per quanto riguarda i giocatori che cambiano maglia tra la sessione di mercato estiva e quella invernale, la UEFA ha tolto il divieto di poter partecipare alla stessa competizione con due club diversi.

Da ciò appare evidente che al momento in Champions sarebbero alcuni giocatori poiché non ci sono poi posti: Rugani, uno tra De Sciglio e Pellegrini, Frabotta, Pjaca. L’eventuale iscrizione di Locatelli può essere concretizzata solo con l’esclusione di Ramsey o di un giocatore. Stesso discorso per l’arrivo di una quarta punta. A centrocampo potrebbe però essere escluso Arthur per la prima fase, visto che è infortunato, ma il problema verrebbe solamente posticipato di qualche mese. Lo stesso Pjanic, tanto chiacchierato, non potrebbe arrivare senza la cessione di un altro centrocampista ed è chiaro che non verrebbe certo per giocare solo in campionato.

Ovviamente nulla vieta alla società di avere in rosa 30 giocatori, ma ovviamente non potrebbero scendere in campo e retribuire un giocatore non utilizzabile( o quanto meno valido solo per il campionato) non è certo una grande mossa.

A ciò si aggiunge un ulteriore considerazione: non è conveniente cedere in prestito determinati giocatori, cioè i potenziali CTP.

É proprio il caso di Matias Soulè, Ranocchia e Da Graca: al primo restano due stagioni da disputare, al secondo e al terzo una sola. Per altri invece è ormai impossibile acquisire lo status di CTP in futuro, come per Frabotta, Félix Correia, Rafia, Marley Akè e Peeters. Per questi ultimi il prestito può essere una soluzione.

La rosa attuale è così composta:

  1. Szczesny
  2. Perin ATP
  3. Pinsoglio CTP
  4. Bonucci ATP
  5. Chiellini ATP
  6. De Ligt
  7. Demiral (o chi per lui)
  8. Dragusin CTP
  9. Danilo
  10. Cuadrado
  11. Alex Sandro
  12. Pellegrini o De Sciglio ATP
  13. Rabiot
  14. Bentancur
  15. McKennie
  16. Ramsey
  17. Arthur
  18. Fagioli CTP
  19. Bernardeschi ATP
  20. Kulusevski ATP
  21. Chiesa ATP
  22. Morata
  23. Dybala
  24. Ronaldo

La Juventus potrebbe iscrivere solo un ulteriore giocatore CTP, come ad esempio Mirante o Kean. Il primo però sarebbe subordinato alla cessione di Perin (che dovrebbe rimanere), il secondo non sembra acquistabile per richieste economiche fuori portata.

Da qui alla fine del mercato è opportuno tenere ben a mente tali considerazioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...