J - Pensieri Sparsi

Stagione 20/21: 10 domande a…

Ciao Stefano, ecco le mie risposte:

  1. Via il dente via il dolore: continuare con Pirlo si o no? Perché?
    A malincuore dico no. Messo troppo presto in un ruolo non suo e troppe volte abbandonato al vento per la nulla esperienza sua. Quest’anno molti, troppi punti sono stati persi per scelte errate e convinzioni sbagliate dettate dall’inesperienza (parole sue) ma si sa che una esperienza decennale non la costruisci in pochi mesi, e neanche in due anni.. deve fare ancora tanta esperienza e scontrarsi con ben altri problemi prima di essere un Mister da scudetto (Conte ha iniziato ad allenare nel 2006 e ha vinto il primo scudetto nel 2012, per dire..).
  2. Stagione non esaltante, ma con due trofei e la qualificazione Champions è sufficiente o no?
    Sufficiente come stagione di transizione, vissuta in piena pandemia e in piena trasformazione / ringiovanimento della squadra. Il vantaggio competitivo costruito negli anni ha permesso questi risultati attuali, ma ormai la spinta propulsiva si è esaurita.
  3. Mvp della Juve e peggior giocatore?Mvp della Juve e peggior giocatore
    Cuadrado MVP, senza se e senza ma, e candidato a prossimo capitano dopo la prestazione contro l’Inter. Peggiore, con dispiacere, Bernardeschi appaiato a Ramsey (quest’ultimo però come ectoplasma)
  4. Premi della serie A: miglior giocatore, miglior allenatore, giocatore più migliorato, miglior difensore, miglior centrocampista e miglior attaccante? Mvp Lukaku, più migliorato Barella, miglior difensore De Ligt, miglior centrocampista Kessie, miglior attaccante Lukaku e CR7 a pari merito.
  5. Un calciatore del nostro campionato che vorresti alla Juventus la prossima stagione? Kessie
  6. Un calciatore di un campionato estero che vorresti alla Juventus la prossima stagione? Depay
  7. Miglior partita stagionale? Barcelona Juventus 0-3
  8. Peggior partita stagionale? Tante, troppe. A pari merito Juventus Benevento e Juventus Milan. Sintomatico si tratti di due partite casalinghe.
  9. Momento chiave della stagione? Vittoria a Udine al novantunesimo. Senza quei tre punti la stagione sarebbe finita nel dramma.
  10. Superlega sì o no? Assolutamente si. Non come presentata ad aprile però. Deve essere strutturata con una chiave sportiva che premi i risultati sul campo, ma negare che l’industria calcio, in quanto tale, deve comportarsi da industria senza sanguisughe come procuratori, Uefa e federazioni varie è necessaria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...