J - Pensieri Sparsi

Stagione 20/21: 10 domande a…

1. Via il dente via il dolore: continuare con Pirlo si o no? Perché?

Tanto amore per il Pirlo giocatore, tante speranze per il Pirlo allenatore, ma questa prima stagione è stata veramente un pianto, pur con tutte le attenuanti del caso. Cambiare coach ogni anno non è prassi della Juventus, ma l’impressione da fuori è che la guida tecnica sia insufficiente e che se si possa raggiungere un allenatore già “fatto” e di livello Pirlo vada ringraziato e salutato.

2. Stagione non esaltante, ma con due trofei e la qualificazione Champions è sufficiente o no?

Stagione per me ampiamente insufficiente, con tutte le attenuanti dovute alla stagione particolare, ma con il monte ingaggi più elevato del paese, con ampio distacco, non è possibile centrare la Champions all’ultimo turno grazie ad un regalo del Napoli. La campagna europea più è risultata ampiamente deficitaria. Super coppa e Coppa Italia sono trofei che fa piacere vincere, ma contano come le insalate alla grigliata di Pasquetta.

3. Mvp della Juve e peggior giocatore

Mvp Cuadrado, sempre decisivo, diventato ormai uno dei migliori laterali destri d’Europa. Fra i peggiori c’è l’imbarazzo della scelta, fra Ramsey, Bernardeschi, Arthur e anche Dybala, assente più o meno giustificato per buona della stagione. In definitiva direi Ramsey, stipendio stellare per non essere mai presente, giocatore purtroppo ultra bollito.

4. Premi della serie A: miglior giocatore, miglior allenatore, giocatore più migliorato, miglior difensore, miglior centrocampista e miglior attaccante

Mvp Lukaku per forza di cose. Dominante e decisivo contro il 90% delle difese, grande calciatore, peccato per la maglia.

Miglior allenatore? Domanda difficile perché per diversi motivi Conte, Pioli, Gasperini e Ranieri sarebbero buoni candidati. Vado però con Italiano, in grado di portare lo Spezia ad una comoda salvezza offrendo anche un buon calcio.

MIP senza ombra di dubbio Dusan Vlahovic , cresciuto ed ormai pronto al grande salto.

Miglior difensore anche se difensore puro non è Theo Hernandez protagonista della buonissima stagione del Milan.

Miglior centrocampista dico De Paul, ma staccati di poco Barella, Sergej, Zielinski.

Miglior attaccante: sempre Cristiano Ronaldo. Nonostante i chiari di luna bianconeri resta un uomo da 29 reti stagionali.

5. Un calciatore del nostro campionato che vorresti alla Juventus la prossima stagione?

Assolutamente Rodrigo De Paul, in alternativa Dusan Vlahovic.

6. Un calciatore di un campionato estero che vorresti alla Juventus la prossima stagione?

Domanda complessa e difficile. Restando fra quelli dati in orbita Juventus negli ultimi mesi Ryan Gravenberch e Alexander Isak sono profili che mi piacciono e che potrebbero essere funzionali e fattibili.

7. Miglior partita stagionale?

Per emotività la vittoria per 3-2 sull’Inter campione d’Italia.

8. Peggior partita stagionale?

La sconfitta casalinga con il Benevento forse il punto più basso dai tempi dei settimi posti. Purtroppo c’è l’imbarazzo della scelta per rispondere a questa domanda.

9. Momento chiave della stagione?

La gara di Oporto ha segnato in maniera indelebile la stagione in senso negativo. Inaccettabile per approccio.

10. Superlega sì o no?

Superlega si, sopratutto per equilibrare il sistema che pare sbilanciato nel conto rischi/benefici nei confronti della UEFA. Tuttavia se la divisione della torta deve assolutamente essere rivista questa deve restare disponibile per tutti i club europei, senza esclusività per diritto di nascita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...