#PrecedentiBianconeri

Atalanta-Juventus Finale Coppa Italia: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – In attesa dell’ultima chiamata per la Champions, stasera ci si presenta la possibilità di ritoccare l’albo d’oro in una stagione disgraziata come questa: al Mapei Stadium di Reggio Emilia, dove a gennaio la Juve vinse la Supercoppa italiana, la Juve affronta questa sera la bella Atalanta di Gasperini per l’atto conclusivo della Coppa Italia, trofeo in cui la Juve raggiunge la finale per la sesta volta nelle ultime sette stagioni. Per la Juve è la finale numero 20 di questa manifestazione, per l’Atalanta la quinta. Sarà la prima gara post pandemia aperta alla vendita di biglietti per il pubblico. Per Ronaldo, ormai capocannoniere del campionato, caccia al primo successo in questa coppa. Ore 21, diretta Rai 1 Arbitro:Massa di Imperia Assistenti: Passeri-Costanzo IV: Di Bello VAR: Valeri AVAR: Vivenzi.

I CONVOCATI

Solo Alex Sandro salta la finale per squalifica, dopo i numerosi diffidati che aveva in semifinale, quindi tutti potranno esserci. Notizia dell’ultim’ora, lo stop di Bonucci.

I convocati di Gasperini:

Nessuna defezione, Gasperini si presenta col meglio per questo appuntamento storico.

I PRECEDENTI – Prima finale in assoluto con l’Atalanta, la cui ultima sfida in assoluto risale ai quarti dell’edizione 2019, quando il 30 gennaio l’Atalanta a Bergamo si impose con un netto 3-0. In questa stagione l’Atalanta ha avuto la meglio nello scontro diretto in campionato: 1-1 il 16 dicembre 2020 a Torino, ed 1-0 casalingo il 18 aprile scorso.

LA JUVE IN QUESTA DATA – Proprio contro gli orobici l’ultima sfida giocata il 19 maggio: nel 2019 pareggio a Torino per 1-1 con la squadra di Gasperini che strappò l’accesso alla Champions. L’anno prima 2-1 interno al Verona, nel 2007 il 5-1 ad Arezzo che valse la promozione in serie A, nel 1993 il 3-0 al Borussia Dortmund nella finale di ritorno di Coppa UEFA, nel 1991 4-2 interno al Pisa. Su 17 gare, 7 vittorie, 4 pari e 3 sconfitte.

GLI EX – Oltre al tecnico Gasperini, nell’Atalanta c’è Caldara, anche se non ha mai giocato in prima squadra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...