#PrecedentiBianconeri

Juventus-Inter: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – La qualificazione alla prossima Champions rimane appesa ad un filo, grazie alla vittoria di mercoledì a Reggio Emilia sul Sassuolo che ha mantenuto in corsa la Juve, anche se nel penultimo atto di questo sofferto campionato, ultimo stagionale nel nostro stadio, arriva oggi, nell’anticipo del 37mo turno, proprio l’Inter campione d’Italia del nemico ed ex amico Conte, che vorrà certo prendersi l’ultima soddisfazione contro la sua ex. La squadra meneghina, ora a quota 88 punti, ha fatto un cammino quasi perfetto nel girone di ritorno, fatto di 15 vittorie e 2 pareggi. Serve tentare una difficile affermazione, per poi puntare gli occhi domenica sulle altre pretendenti alla Champions, in particolare Fiorentina-Napoli. All’andata, il 17 gennaio, netta sconfitta per 2-0. Ore 18, diretta Sky, Arbitro: CALVARESE Assistenti: LONGO – VALERIANI IV: GUIDA VAR: IRRATI AVAR: PERETTI

Ronaldo, evanescente come tutta la squadra, nella gara d’andata

I CONVOCATI

Ancora tutti abili ed arruolati per oggi, stessi convocati delle partite contro Milan e Sassuolo.

Conte non avrà a disposizione per la gara di oggi gli infortunati Kolarov, Sanchez e Vidal.

I PRECEDENTI – Sono 87 i precedenti a Torino in serie A: il bilancio è di 60 successi (ultimo il 2-0 dell’8 marzo 2020, reti di Ramsey e Dybala) 16 pareggi (ultimo lo 0-0 del 9 dicembre 2017) e 11 successi interisti (ultimo il 3-1 del 3 novembre 2012), 153 gol fatti e 66 subìti. Nessuna gara con l’Inter in questa colocazione della 18ma di ritorno.

LA JUVE IN QUESTA DATA – Dopo 10 anni la Juve torna in campo il 15 maggio: nel 2011 sconfitta per 1-0 a Parma. L’anno prima tonfo interno col Milan (0-3),nell’ultima di sabato, nel 2005 2-0 interno al Parma, nel 1997 4-1 al Piacenza. Nessuna sfida con l’Inter, anche se nel 2015 ricordiamo una gara il 16, vinta per 2-1 a San Siro. Su 14 gare, 7 vittorie, un pari e 6 sconfitte.

GLI EX – Nella Juve, Pirlo è un ex da calciatore, Bonucci ex degli esordi. Nell’Inter, oltre a Conte, ex da calciatore ed allenatore, c’è Vidal, che sarà però assente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...