Storia di un Grande Amore

L’ULTIMA DI DEL PIERO

Il 13 maggio ha un sapore speciale per gli juventini, nove anni fa finiva una storia d’amore incredibile, lunga quasi vent’anni. Il 13 maggio 2012 Alessandro Del Piero lasciò la Juve definitivamente, quel giorno fu emozionante, ogni tifoso sprizzava malinconia da tutti i pori. La Juve aveva appena vinto lo scudetto dopo anni d’inferno, la festa era pronta, Madama passò in vantaggio con Marrone, Alessandro successivamente siglò il 2-0 con una pennellata che non lasció scampo a Frezzolini.
Al dodicesimo della ripresa Antonio Conte concesse la standing ovation al capitano, lo Stadium si fermò, un alone di tristezza si riversò su esso. Da quel momento in poi la partita passò in secondo piano, il mondo sembrava essersi fermato, tutto lo stadio si esibì in un lungo applauso per il “10”, i tifosi in tribuna avevano gli occhi pieni di lacrime. L’atmosfera era fantastica, la cornice perfetta per concludere una storia d’amore durata 20 anni, 705 presenze e 289 goal. Pinturicchio successivamente fece un giro di campo memorabile, i tifosi lanciarono sciarpe che il capitano raccolse gelosamente.
Finita la partita Alex alzò al cielo quello scudetto importantissimo per i tifosi della Vecchia Signora, che aspettavano trepidanti quel momento di rivalsa da anni.
Personalmente quel pomeriggio io mi emozionai e le lacrime furono tante, quell’uomo solo quattro anni prima, in una notte gelida di Madrid mi fece innamorare di questo sport. Si quella notte di Madrid mi fece capire chi fosse Del Piero, perché il capitano si era preso gli applausi da tutto il Bernabeu, in un momento storico non felicissimo per la Juve.
Per gli juventini Del Piero non sarà mai un calciatore qualunque, Del Piero sarà sempre fedeltà, amore e passione. Per noi tifosi Del Piero è un Signore che ha accettato la Serie B da campione del mondo e ha firmato in bianco nella sua ultima stagione. Alex fa parte di quella generazione di fenomeni che davano tutto per la maglia, oggi sempre più rari da trovare.

Demetrio Nicoló

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...