I tre ruggiti del Leone

I 3 RUGGITI DEL LEONE – Risponde Franco Leonetti

Vittoria più episodica che altro quella di ieri a nostro avviso, lasciate tante, troppe occasioni agli avversari che non le hanno sapute concretizzare (a differenza del Milan) un po’ per demerito loro e un po’ per bravura di Buffon.
Un tuo commento sulla partita.

Vittoria che potrebbe non servire, anche se la Juve ha il dovere di tentare di provarci fino in fondo. La Juventus ha sofferto, ha arrancato nel primo tempo, ma almeno è stata più equilibrata di altre volte contro un Sassuolo che ha avuto il predominio del possesso palla. Un successo che lascia l’amaro in bocca perché si è vista una squadra diversa dalla clamorosa debacle interna contro il Milan, ma ormai la costante di questa stagione è evidente: zero continuità. Bravissimo poi Buffon a parare il rigore sullo 0-0, mantenendo la rotta e dando la carica giusta nello spronare i compagni.

***

Quante possibilità ci sono realisticamente di acquisire il pass per la prossima Champions?

Per il quarto posto che vale la Champions la situazione è deprimente. La gara spareggio è stata perduta contro Ibra e compagni, la Juve da domenica non è più padrona del proprio fato calcistico, ciò significa che potrebbe vincerle tutte e restare fuori dai primi 4 posti. E se andrà così questa Juve se l’é cercata purtroppo, con almeno 10 punti gettati via con risultati inqualificabili e prestazioni pessime: penso a Crotone, le due gare con il Benevento, le due con la Fiorentina, i tre punti a Roma con la Lazio gettati via al 94′ per mollezza e poca testa. In tutta sincerità, se passi da essere Campione al quinto posto con questo organico, hai totalmente fallito la stagione. Le chances di giungere in zona Champions dipendono da chi sta avanti, triste ma vero.

***

Buffon annuncia, per la seconda e definitiva volta, l’addio alla Juve. Un tuo pensiero sul monumento di Carrara.

L’addio di Buffon era preventivabile ma fa sempre riflettere e provoca sentimenti forti e nostalgie un annuncio definitivo. Anche ieri sera ha fatto benissimo e, con lui tra i pali, la Juve ha totalizzato 10 successi e 1 pareggio. La sua forma fisica è ancora ottimale ma il ruolo di secondo gli sta stretto e a parere mio lui mira ancora a giocare da titolare. Buffon unico, Buffon che da campione del mondo è sceso in B con la sua Juventus, Buffon mito inarrivabile, leggenda assoluta dei colori di Madama. Sarà stranissimo non vederlo più con i nostri colori addosso,sarà strano non avere più un monumento della sua portata.

Franco Leonetti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...