#PrecedentiBianconeri

Juventus-Parma: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Dalla sconfitta di Bergamo al casino Superlega sembra passata un’eternità, invece tutto è sucesso nell’arco di tre giorni. Adesso, con la doppia delusione da smaltire, sia la sconfitta con gli orobici, costato il sorpasso in classifica, sia il fallimento del progetto Superlega, stasera si torna in campo per il turno numero 32 di campionato, 13mo del girone di ritorno, penultimo infrasettimanale, affrontando il Parma, penultimo in classifica con 20 punti, e reduce dalla bruciante sconfitta di Cagliari nei minuti di recupero. C’è da difendere con i denti il piazzamento Champions, confidando poi che domani c’è lo scontro diretto tra Napoli e Lazio, e quindi qualcosa succederà per forza. All’andata, il 19 dicembre 2020, successo per 4-0. Ore 20,45, diretta Dazn Arbitro: GIACOMELLI Assistenti: PAGANESSI – BERTI Quarto uomo: AURELIANO VAR: LA PENNA AVAR: DI IORIO

L’imperioso stacco di testa di Ronaldo per il gol del 2-0 della gara d’andata ANSA / ELISABETTA BARACCHI

I CONVOCATI –

Dopo l’assenza di Bergamo, torna Ronaldo. Guarito dal Covid anche Bernardeschi. In difesa sarà assente Demiral. Non recupera neppure Chiesa.

Ecco i convocati di D’Aversa per stasera:

Molte defezioni per stasera: fuori per inforunio Conti, Kucka, Inglese, Gagliolo, Iacoponi, Cyprien, Zirkee e Nicolussi Caviglia.

I PRECEDENTI – Sono 25 i precedenti in serie A con i ducali in casa, bilancio di 16 successi (ultimo il 2-1 del 19 gennaio 2020, con doppietta di Ronaldo), 6 pareggi (ultimo il 3-3 del 2 febbraio 2019) e 3 successi ospiti (ultimo il 4-1 del 6 gennaio 2011), 62 gol fatti e 26 subìti. Un solo precedente alla 13ma di ritorno: il 18 aprile 20045 pareggio per 2-2 al Tardini.

LA JUVE IN QUESTA DATA – Dopo 8 anni si torna in campo il 21 aprile: nel 2013 successo interno sul Milan per 1-0. Nel 2007 3-1 al Genoa in serie B. nel 2002 1-0 a Piacenza, nel 1999 ko interno col Manchester United (2-3) in Champions. Su 15 gare, 9 successi, 3 pari e 3 sconfitte.

GLI EX – Nella Juventus troviamo l’eterno Buffon, e Kulusevski, nel Parma lo sfortunato Nicolussi Caviglia, fuori fino a fine stagione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...