#PrecedentiBianconeri

Atalanta-Juventus: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Dopo il successo sul Genoa che ha mantenuto il terzo posto in classifica, arriva una partita, per il 31mo turno della serie A, 12mo del girone di ritorno, che è in una fase cruciale della stagione bianconera, un autentico spareggio Champions, allo stadio Atleti Azzurri d’Italia in casa dell’Atalanta di Gasperini, che in classifica ci segue ad un solo punto di distanza, ed è reduce dall’affermazione di Firenze (3-2) di domenica scorsa. Una sorta di prova generale in vista della finale di Coppa Italia, in programma il 19 maggio prossimo a Reggio Emilia contro gli stessi orobici. All’andata, il 16 dicembre 2020, pareggio per 1-1. Ore 15, diretta Sky Arbitro: ORSATO di Schio Assistenti: GIALLATINI – PRETI Quarto uomo: SACCHI VAR: FABBRI AVAR: LIBERTI

Chiesa, a segno nell’andata per il primo gol bianconero in campionato.

I CONVOCATI –

Ha fatto rumore l’assenza di Ronaldo (che saltò anche la trasferta della scorsa stagione) per un affaticamento agli aduttori della coscia. Attacco quindi affidato alla coppia MorataDybala, con Chiesa dietro. Assente ancora Bernardeschi per Covid.

Disponibili anche i convocati di Gasperini:

Assenti solo lo squalificato Romero ed Hateboer, infortunato, mentre recupera dal Covid Pessina.

I PRECEDENTI – Sono 58 le trasferte bergamasche in serie A, con 27 vittorie (ultima il 3-1 del 23 novembre 2019, ultimo precedente, con gol di Dybala e doppietta di Higuain), 24 pari (ultimo il 2-2 del 26 dicembre 2018) e 7 successi atalantini (ultimo il 2-1 del 3 febbraio 2001). 100 i gol fatti, 56 quelli subìti. Un solo precedente all’undicesima di ritorno: il 28 marzo 2010 successo interno per 2-1.

LA JUVE IN QUESTA DATA – Si torna in campo il 18 aprile tre anni dopo il beffardo pari a Crotone (1-1) del 2018. Nel 2015 successo interno sulla Lazio (2-0), nel 2009 1-1 interno con l’Inter, nel 2004 l’ultima di domenica, con un 2-2 a Parma (avversario di mercoledì prossimo), nel 1995 il 2-1 a Dortmund nel ritorno semifinali di Coppa UEFA. Su 16 gare, 6 vittorie e ben 10 pari, con nessuna sconfitta. Contro l’Atalanta esiste una data vicina nel 2008: il 19 aprile successo esteno per 4-0.

GLI EX – Nell’Atalanta, oltre al tecnico Gasperini, ci sono Romero, di proprietà bianconera ed oggi assente per squalifica, e Caldara, anche se fu juventino solo per pochi giorni nell’estate dell’arrivo di Ronaldo. Nella Juve l’ex è Kulusevski.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...