I tre ruggiti del Leone

I 3 RUGGITI DEL LEONE – Risponde Franco Leonetti

Gol a parte, qual è lo scenario del rinnovo di contratto di Dybala?

Intanto è fondamentale ritrovare un giocatore come Dybala che la Juve non ha mai avuto in quasi tutta la stagione. La palla è passata al giocatore, ora sta a lui decidere se rimanere o meno. La Juventus ha formulato la sua proposta, intorno ai 10 milioni annui, bonus inclusi, quindi starà all’argentino dimostrare con i fatti che tiene alla Juve, rimanendo. Ovviamente, se non accetterà la proposta, andrà sul mercato estivo, visto che il suo vecchio contratto scadrà nel giugno 2022. Personalmente mi auguro che Dybala continui a sposare il progetto Juve.

***

In questi giorni abbiamo sentito di tutto su un ritorno di Allegri, te cosa ne pensi?

La non conferma di Max Allegri è stato il vero errore di una dirigenza che ha fatto benissimo per tanti anni ma che, da quel momento, ha avviato una programmazione perlomeno lacunosa. Nel calcio chi sbaglia di meno vince, e non sempre le novità e i cambi di rotta si rivelano proficui e migliorativi. Allegri può tornare a Torino il prossimo anno, mi risulta che gli sia stato proposto un nuovo progetto triennale, ora starà all’allenatore livornese accettare, l’unico vero intoppo potrebbe essere causato da un mezzo impegno preso con il Real Madrid sulla parola. Conoscendo l’amore e la grande considerazione del Mister per la Juventus, ritengo che un suo ritorno possa diventare realtà nella prossima stagione. Nulla è stato fatto, ad oggi, ma rivederlo sulla panchina bianconera non mi stupirebbe affatto, anzi le probabilità ci sono eccome.

***

Morata non sta vivendo un gran periodo.
Lo vedi ancora a Torino la prossima stagione o punteremo su altri profili?

Morata ha disputato un grande inizio di stagione, poi è calato a causa di qualche guaio muscolare e di un virus che lo ha limitato fortemente nel rendimento. Non credo che la Juve verserà per intero e subito i 45 milioni del riscatto, ma potrebbe virare verso un rinnovo del prestito. Lui, come tanti altri, è sotto la lente di valutazione della società da qui a fine maggio. Chiaro che dipenderà molto dalle coordinate del nuovo progetto e dal Mister che siederà in panchina. A fine stagione la dirigenza dovrà operare scelte e operare un mercato rafforzativo. Morata sì ma con un vice di grande spessore, cosa che è mancata, purtroppo, in questa annata.

Franco Leonetti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...