#MatchAnalysis

Torino-Juventus 2-2. Un derby più nero che bianco.

Diretta Torino-Juventus 2-2: i bianconeri stentano ancora, li salva Ronaldo  - la Repubblica

La Juventus non va oltre il pari nel derby contro il Torino di Davide Nicola. Alle reti di Chiesa e Ronaldo, risponde un doppio Sanabria per i granata con la grande complicità dei giocatori bianconeri.

Tra indisponibili ed esclusioni per motivi disciplinari, Pirlo schiera un 4-4-2 con Szczesny in porta, De Ligt-Chiellini coppia difensiva, Alex Sandro-Cuadrado terzini, centrocampo composto dall’inedita coppia Bentancur-Danilo, Chiesa-Kulusevski esterni ad innescare il duo attacco Morata-Ronaldo.

FILM DELLA PARTITA

I bianconeri spingono subito sull’acceleratore e cercano subito la via della rete con le conclusioni di Morata che tira centrale su Sirigu e con Chiesa che su sponda di Ronaldo, tira alto sopra la traversa.

wips.plug.it/cips/sport.virgilio.it/cms/2021/04...
0-1 Federico Chiesa ( 13° min. )

Il Torino non ci sta e prova a rendersi pericolo sfruttando le indecisioni juventine, ma sono i bianconeri a trovare la rete con Chiesa che da posizione defilata, dopo aver scambiato con Morata al limite dell’area, sguscia tra le maglie granata e trafigge Sirigu a pochi passi dalla linea di porta con un rasoterra che passa tra le gambe del portiere.

Nelle ultime nove partite in tutte le competizioni, l’ex viola ha contribuito a otto gol bianconeri con cinque gol e tre assist.

Video Gol Torino-Juve 2-2: Chiesa, Sanabria (2), Ronaldo- Video Gazzetta.it
1-1 Antonio Sanabria ( 27° min. )

Il Torino attacca e dopo essere andati vicino al gol con Rincon che spara su Alex Sandro posizionato quasi sulla linea di porta, trova la rete con Sanabria che sfrutta una respinta difettosa di Szczesny su un tiro dalla distanza di Mandragora. L’attaccante Paraguayano non deve far altro che appoggiare di testa in rete.

La Juve prova a farsi vedere con le incursioni di Chiesa e con i traversoni di Cuadrado, cercando una spizzata vincente di Morata e Ronaldo controllati bene dalla difesa granata, nello specifico con Bremer sempre puntuale sulle palle alte.

2-1 Antonio Sanabria ( 46° min. )

La ripresa del match per la Juve è un incubo. Solito errore in fase d’impostazione, stavolta di Kulusevski, che innesca Sanabria. Il centravanti del Torino giunto in area di rigore calcia violentemente sul primo palo e piega le mani al portiere polacco, ancora una volta non impeccabile.

I bianconeri provano ad aumentare i giri del motore per riacciuffare il pari e riacquistano un pò di brio con l’entrata in campo di Bernardeschi e Ramsey.

Torino-Juventus 2-2: highlights, video gol e pagelle - Jmania.it

Proprio il neo-entrato Bernardeschi crea l’occasione del vantaggio juventino, con un cross basso dalla fascia sinistra per la girata di Chiellini che riesce a servire Ronaldo a pochi passi dalla porta e realizzare così la rete del 2-2. Inizialmente il giudice di gara Fabbri non convalida la rete per fuorigioco, ma il VAR da ragione al portoghese in netta posizione regolare.

Torino-Juventus 2-2: il tabellino | Serie A | Calciomercato.com
2-2 Cristiano Ronaldo ( 79° min. )

Poco dopo i bianconeri sfiorano il vantaggio con il probabile primo tiro stagionale dalla distanza di Bentancur che coglie il palo alla sinistra di Sirigu, complice una doppia deviazione del difensore e portiere granata.

Sul finale le occasioni più ghiotte sono però del Torino e Szczesny si riscatta in parte della partita insufficiente disputata con due interventi decisivi su un colpo di testa di Sanabria e sulla punizione potente di Baselli.

I NUMERI

Torino-Juventus

Grande percentuale di possesso palla per la Juventus (70,9%), molto sterile e a ritmo basso. Centrocampo che fatica ad innescare le punte, lavoro non nelle corde di Danilo e Bentancur che prediligono giocare in ampiezza e in orizzontale in maniera semplice.

Con Cuadrado c’è sempre una gran numero di cross (35), a dimostrare come si faccia fatica ad avanzare per vie centrali o a verticalizzare, riducendo l’unica via per il gol al traversone in area o all’iniziativa del singolo.

Il toro, più cinico, sfrutta al meglio le occasioni avute a disposizione centrando maggiormente la porta, con una precisione al tiro del 60,0% contro il 36,4% juventino.

HEATMAP

1°tempo-2°tempo

Nel primo tempo la Juventus non riesce ad arrivare sul fondo e in area di rigore con costanza. Morata e Ronaldo faticano a riempire l’area e restano sulla trequarti a scambiare e a provare inserimenti dalle retrovie. Kulusevski, autore di una partita incolore, spazia sul centro-destra ma è più un intralcio per Cuadrado che un interlocutore.

Il gioco staziona maggiormente nella metà campo ma a ritmi bassi, con i granata abili a chiudere le linee di passaggio.

Il secondo tempo vede subito la juve in svantaggio e per inerzia si fionda in attacco alla ricerca del pari ma in maniera disordinata. Chiesa cambia fascia con l’entrata di Bernardeschi ma non riesce a sfondare, Morata agisce più da rifinitore che da prima punta lasciando l’area sguarnita o con il solo Ronaldo braccato dalla difesa del Torino.

Torino Juve LIVE: sintesi, tabellino, moviola e cronaca del match

La Juventus perde altri punti importanti per la lotta Champions complicando così la situazione e capitolando al quarto posto a pari punti con il Napoli. Proprio i partenopei saranno ospiti all’Allianz Stadium Martedì 7 Aprile per il recupero della 3°giornata di campionato, con una partita che si preannuncia delicata per la classifica e morale della squadra.

Di Gianluigi Cascarano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...