#MatchAnalysis

Cagliari-Juventus 1-3. CR7 risponde presente.

Cagliari-Juventus 1-3: tripletta di Ronaldo, i bianconeri reagiscono  all'eliminazione in Champions - Eurosport

Obiettivo, togliersi dalla testa l’eliminazione in Champions League. Bastano trenta minuti ai bianconeri per archiviare la pratica Cagliari, con una tripletta di Cristiano Ronaldo nel primo tempo. Inutile il gol di Simeone che trova il suo primo gol in questo 2021, con l’ultima rete messa a segno il 31 ottobre 2020 contro il Bologna.

4-4-2 per Andrea Pirlo che ritrova Giorgio Chiellini al fianco di De Ligt come muro davanti alla porta difesa da Szczesny, Alex Sandro e Cuadrado sugli esterni, Rabiot-Danilo con il brasiliano riconfermato a centrocampo, Kulusevski-Chiesa sugli esterni, Ronaldo-Morata coppia d’attacco.

IL FILM DELLA PARTITA

VIDEO] Cagliari-Juventus 1-3: gol e highlights della 27^ giornata di Serie  A - Calcio d'Angolo
Cristiano Ronaldo 0-1 (10° min.)

Alla Sardegna Arena la Juventus parte forte e va subito in vantaggio grazie alla prima conclusione in porta con uno stacco imperioso di CR7 che di testa su un cross proveniente da calcio d’angolo, trafigge Cragno.

Ronaldo, calcio a Cragno in Cagliari-Juventus: fallo da rosso? - Ultime  Notizie
Fallo di Ronaldo su Cragno (14°min.)

Il portiere rossoblù e il fuoriclasse portoghese continuano il loro duello durante il corso del primo tempo, prima con un intervento pericoloso a gamba tesa di Ronaldo sanzionato dall’arbitro con un’ammonizione, poi è l’estremo difensore cagliaritano a franare sul numero sette della Juventus in uscita e a causare il rigore che lo stesso Ronaldo trasforma dagli undici metri.

Cagliari-Juventus 1-3: il tabellino | Serie A | Calciomercato.com
(R) Cristiano Ronaldo 0-2 (25° min.)

A chiudere i conti nei primi quarantacinque minuti ci pensa sempre Cristiano Ronaldo con una ripartenza letale da parte di Chiesa trovato a metà campo da una sponda precisa di Morata. L’ex viola dopo alcuni metri palla al piede, da posizione defilata si accentra e serve una palla con i conta giri per l’attaccante portoghese che messo a sedere Rugani, calcia di potenza sul secondo palo battendo per la terza volta Cragno che può solo toccare il pallone.

Cagliari-Juventus 1-3 | I bianconeri si rialzano nel segno di Ronaldo
Cristiano Ronaldo 0-3 (32° min.)

La ripresa vede protagonista il Cagliari che sotto di tre gol, prova a reagire e a mettere pressione ai bianconeri, che abbassano i ritmi aspettando la squadra cagliaritana per poi ripartire in contropiede.

Cagliari | Simeone | “Questo gol mi dà fiducia e contro lo Spezia non  dovremo sbagliare”
Giovanni Simeone 1-3 (61° min.)

Suona la carica per la squadra di Semplici il centrocampista rumeno Marin, che conclude potente ma centrale trovando Szczesny pronto a deviare sopra la traversa, ma nulla può pochi minuti più tardi sulla conclusione ravvicinata di Simeone che sfrutta l’assist di Zappa dopo una buona discesa sulla fascia destra.

Il Cagliari prende coraggio e continua a spingere alzando i ritmi, pericolosi dalle parti del portiere polacco con Nainggolan e Joao Pedro. Ma l’occasione più nitida arriva con il neo-entrato Pereiro che sfiora il palo alla sinistra di Szczesny con un rasoterra a giro da posizione defilata all’interno dell’area di rigore.

L’ultima occasione però è a tinte bianconere con il solito CR7 che rinnova il duello con Cragno, ma stavolta il portiere rossoblù ipnotizza l’attaccante portoghese negandogli la gioia del poker in uscita bassa.

Cagliari-Juventus, fallo di Ronaldo | Pirlo lo difende: "Non era da rosso"

I NUMERI

Cagliari-Juventus

Possesso palla equo (50,4%-49,6%) per le due compagini dividendosi un tempo per parte, un dato comunque insolito ma irrilevante ai fini del risultato con i bianconeri che per tutta la stagione hanno sempre prevalso sull’avversario in chiave possesso. Ottimo lavoro dei centrali bianconeri che disinnescano quasi tutti i traversoni (34 per il Cagliari) provenienti in area di rigore, complice anche la mancanza di centimetri nell’attacco cagliaritano per l’assenza di Pavoletti. Nessun tiro da fuori per i bianconeri, che mancano sotto questo aspetto in più apparizioni, cercando con più frequenza uomini in area di rigore con giocate per vie centrali o cross da parte degli esterni che conclusioni dalla lunga distanza.

HEATMAP

1°tempo-2°tempo

Nel primo tempo i bianconeri adottano una linea difensiva alta, con De Ligt e Chiellini pronti a recuperare la sfera in anticipo e a scaricare il pallone. Buon lavoro di Danilo in fase di interdizione, sempre più a suo agio in quello che sembrerebbe il suo nuovo ruolo almeno fino al termine della stagione, con il gioco ben sviluppato da entrambe le fasce che preferiscono accentrarsi anzichè trovare il fondo, complice il lavoro da ale invertite di Chiesa e Kulusevski.

Nel secondo tempo la Juve arretra e offre campo al Cagliari, sviluppa più il suo gioco sull’asse Chiesa-Alex Sandro, faticando ad arrivare sulla trequarti avversaria, ma i tre punti restano in cassaforte.

UOMINI CHIAVE

60 goal in 69 gare per Cristiano Ronaldo: spazzati via i big della Juventus  | Goal.com

Cristiano Ronaldo, il miglior modo di rispondere alle critiche non poteva che avvenire in questa maniera. Seconda tripletta in Serie A per il portoghese(la prima sempre ai danni del Cagliari), 23 gol su 23 presenze in campionato, 30 gol su 33 presenze in tutte le competizioni. Numeri impressionanti per CR7 che dimostra, qualora ce ne fosse ancora bisogno, il suo valore e di essere ancora decisivo a 36 anni dopo le critiche post-eliminazione dalla Champions League in settimana.

Con una competizione da affrontare, la Juventus può gestire meglio le energie e recuperare con calma giocatori non ancora al top dopo i diversi infortuni, in vista del prossimo match casalingo Domenica 21 Marzo contro il Benevento di Filippo Inzaghi che arrestò la corsa dei bianconeri all’andata fissando il punteggio sul 1-1.

Di Gianluigi Cascarano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...