#PrecedentiBianconeri

Milan-Juventus: presentazione e statistiche

Dopo il poker all’Udinese di domenica. stasera la Juve fa visita alla capolista Milan nel posticipo del sedicesimo turno, in una sfida molto delicata, per via delle note assenze per covid di Alex Sandro e Cuadrado (quest’ultimo al rientro dopo la squalifica). Gara che quindi sarà ancora più difficile contro gli uomini di Pioli, che ci precedono di 10 punti e che non perdono in campionato dall’8 marzo scorso. Domenica hanno vinto per 2-0 in casa del Benevento. L’obbligo è di provarci comunque, perchè noi siamo la Juve. Ore 20,45, diretta Sky . Arbitro: Irrati di Pistoia. Assistenti: Costanzo-Longo. IV: Doveri VAR: Orsato AVAR: Mondin

I CONVOCATI

C’è almeno il rientro di Rabiot, ma per il resto ancora out Morata. Tornano Dragusin e Di Pardo tra i convocati, vista la carenza nel settore sinistro della difesa, dove dovrebbe toccare a Frabotta.

Tra i convocati di Pioli non ci saranno Rebic e Krunic, fermati proprio oggi dal Covid. Si aggiungono ad Ibrahimovic, Bennacer, Gabbia, Saelmaekers ed allo squalificato Tonali.

I PRECEDENTI – Sono 85 i precedenti in casa del Milan per quanto riguarda la sola serie A: il bilancio è di 23 successi (ultimo il 2-0 dell’11 novembre 2018), 33 pari (ultimo il celeberrimo 1-1 del 25 febbraio 2012) e 29 successi rossoneri (ultimo il rocambolesco 4-2 del 7 luglio 2020). 103 gol fatti e 118 subìti. Sono due le sfide alla giornata 16: un successo (4-2 il 14 dicembre 2008) ed un pareggio (0-0 il 18 dicembre 2004), entrambi in casa.

Rebic segna il quarto ed ultimo gol nella rimonta milanista del 7 luglio scorso.

LA JUVE IN QUESTA DATAEpifania è una giornata tradizionale per i turni di campionato: quasi sempre è stato il turno inaugurale del nuovo anno, quest’anno sarà già il secondo: l’anno scorso travolgemmo il Cagliari con un netto 4-0, tre anni fa discusso 1-0 sempre ai sardi in trasferta, nel 2016 3-0 interno al Verona, l’anno prima 1-1 con l’Inter, solo per ricordare le ultime. Nei 31 precedenti, anche uno col Milan a San Siro nel 1999, con pareggio per 1-1, anch’esso in infrasettimanale. In totale 20 vittorie, 6 pareggi e 5 sconfitte (ultima nel 2013, in casa con la Sampdoria per 2-1). Nel 2010 sfida con i rossoneri il 10, e tonfo interno per 3-0.

GLI EX – Oltre ai due allenatori, Pirlo e Pioli, ex da calciatori, tra i rossoneri il grande ex è Zlatan Ibrahimovic, che però non sarà della gara. Nella Juve Leonardo Bonucci resta l’unico ex.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...