#PrecedentiBianconeri

Juventus-Udinese: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Dopo la disastrosa chiusura del 2020 si inaugura questa sera il 2021 della Juve, impegnata in casa contro l’Udinese di Luca Gotti nel posticipo del 15mo turno di serie A. I friulani, prima della sconfitta inbterna col benevento con la quale hanno chiuo l’anno, erano reduci da una serie positiva di sei giornate, Ora sono 12mi con 15 punti insieme al bologna. L’obiettivo è risalire la china e cancellare l’anonimo sesto posto con qui ha concluso l’anno, anche se il ritardo dalla vetta (-10) sembra già pesante. Sarà l’inizio di un tour de force pazzesco che vedrà impegni di un certo livello questo mese. Ore 20,45, diretta Dazn. Arbitro: Giacomelli di Trieste. Assistenti: Valeriani-Pagliardini. IV: Abbattista VAR: Abisso AVAR. Lo Cicero.

I CONVOCATI

Assenza in extremis di Morata, fuori per un risentimento muscolare, in dubbio anche col Milan mercoledì. Fuori Rabiot a centrocampo, per l’improvvisa squalifica da scontare dopo l’annullamento della partita col Napoli che lo aveva visto scontare la penalità. Prima convocazione per Fagioli, rientro anche per Demiral.

Gotti verrà a Torino con questi:

Tra le assenze importanti quelle di Okaka, Jajalo, Becao e Deulofeu.

I PRECEDENTI – Sono 46 i precedenti casalinghi in serie A con i friulani: il bilancio vede 35 vittorie (ultima il 3-1 del 15 dicembre 2019, doppietta di CR7 e gol di Bonucci), 4 pari (ultimo l’1-1 del 18 marzo 1990) e 7 successi udinesi (ultimo l’1-0 del 23 agosto 2015). 104 gol fatti e 41 subìti. Un solo precedente al turno 15: il 17 dicembre 1950 successo esterno per 3-0. Recentemente, prima dell’anno con l’Udinese anche nel 1994 (2) e nel 2002 (6), entrambe con successo per 3-0- Affrontare l’Udinese a gennaio ha quasi sempre portato a buoni risultati: da ricordare anche la sfida dell’anno scorso agli ottavi di Coppa italia, il 15 gennaio 2020, con successo per 4-0.

LA JUVE IN QUESTA DATA – L’ultimo precedente in data 3 gennaio risale a tre anni fa: nel 2018 2-0 al Torino in Coppa Italia. Prima di allora, salto fino al 1993, con un 2-2 casalingo col Parma. Nel 1988 altro 2-2 nel derby esterno. Un precedente anche con i friulani: nel 1982 successo interno per 1-0. Siamo imbattuti nella data di oggi: in 11 precedenti, 8 vittorie e 3 pari.

GLI EX – Nelle file bianconere c’è Juan Cuadrado, che fu all’Udinese due stagioni, dal 2009 al 2011. Due gli ex juventini nell’Udinese: Rolando Mandragora, bianconero nell’annata 20126/17 e l’argentino Roberto Pereyra, per un biennio bianconero dal 2014 al 2016, con due scudetti e due coppe Italia.

Pereyra alla Juve

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...