#PrecedentiBianconeri

Juventus-Fiorentina: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Dopo il poker col Parma, la Juve chiude il suo anno solare 2020 affrontando stasera la Fiorentina nell’anticipo della 14ma giornata. La squadra viola, passata recentemente sotto la guida di Cesare Prandelli, staziona al sest’ultimo posto con 11 punti, ed è reduce dal pari casalingo col Verona di sabato.Bisogna quindi cercare di vincere per mettere pressione alle due milanesi impegnate domani. Ore 20,45, diretta Sky Arbitro: LA PENNA Assistenti: GIALLATINI – VIVENZI IV: FABBRI VAR: MAZZOLENI AVAR: RANGHETTI

I CONVOCATI

Rientra anche Dybala, rispetto a sabato, quindi davvero l’unica assenza rilevante resta quella di Demiral.

Ecco i convocati di Prandelli:

L’unica assenza è quella di Cutrone, per il resto tutti disponibili

I PRECEDENTI – Classicissima la sfida con i viola, che conta 81 precedenti nella massima serie: il bilancio vede 55 successi (ultimo il 3-0 del 2 febbraio scorso, con due rigori di Ronaldo e gol di De Ligt), 20 pari (ultimo l’1-1 del 27 novembre 2010) e 6 successi viola (ultimo il 3-2 del 2 marzo 2008). 172 i gol fatti e 67 subìti. Ben 10 i precedenti al 14mo turno: tre successi (ultimo il 3-0 del 1° dicembre 2018 a Firenze), 4 pari (ultimo lo 0-0 a Firemze del 5 dicembre 2014) e 3 successi viola (ultimo il 2-0 del 20 gennaio 1974)

I protagonisti del 3-0 del 2 febbraio scorso

LA JUVE IN QUESTA DATA – Per il terzo anno consecutivo si gioca il 22 dicembre: lo scorso anno brutto tonfo in Supercoppa Italiana, 3-1 con la Lazio, mentre meglio nel 2018, col successo per 1-0 sulla Roma. Nel 2014 altra sconfitta in Supoercoppa, ai rigori col Napoli. Nel 2013 4-1 a Bergamo, nel 2006 2-2 interno con l’Arezzo in serie B, nel 2002 1-0 a Perugia, nel 2000 0-0 in casa Roma. Nessuna sfida con i viola, seppure affrontata in date vicine, ma mai oggi.

GLI EX – Quatro grandi ex in casa bianconera: uno è fresco, ovvero Federico Chiesa, in bianconero solo da ottobre, gli altri sono Federico Bernardeschi , Giorgio Chiellini e Juan Cuadrado. Tra i viola due ex bianconeri: l’intramontabile Caceres e Pol Lirola, cresciuto tra le giovanili bianconere senza essere mai passato in prima squadra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...