I tre ruggiti del Leone

I 3 RUGGITI DEL LEONE – Risponde Franco Leonetti

Partita a viso aperto con continui rovesciamenti di fronte, ritmi alti da parte di entrambe le squadre (ed era diverso tempo che non affrontavamo l’Atalanta così per tutta la gara), prestazione complessivamente buona e squadra in crescita. Però… Però se Morata E Ronaldo fanno un coppia quegli errori clamorosi diventa difficile vincere le partite.
La tua opinione sulla partita.

Che la Juve sia cresciuta mi sembra superfluo aggiungerlo, lo dimostrano le prove sul campo. Diciamo che ci sono ancora zone d’ombra che vanno sensibilmente migliorate per arrivare al top, penso a certi pasticci da metà campo in giù, che dimostrano intesa e conoscenza da affinare tra alcuni interpreti. Serve più decisione e cattiveria agonistica in mezzo al campo, vedasi il pareggio di Freuler, per il resto la Juve mi è piaciuta, anche se si è abbassata troppo sulla pressione dell’Atalanta, sempre ottima compagine ma non “dentistica” come lo scorso anno. La Juventus ha sciupato molto, ben 5 occasioni nitide da gol buttate al vento, 2 da CR7 nel primo tempo, 2 da Morata nella seconda frazione, più il rigore fallito clamorosamente. Peccato, c’era la possibilità di accorciare sensibilmente la classifica.

***

Punto guadagnato o due punti persi?
Come giudichi il risultato della gara contro l’Atalanta in ottica campionato?

Visto lo sviluppo della gara risultato giusto, così è quando i due portieri risultano tra i migliori in campo. La Juve però ha avuto una chance clamorosa con il penalty sprecato e un fallo di De Roon che meritava il rosso diretto, insomma due punti persi. Anche se il pareggio contro gli orobici è certamente più accettabile rispetto a quelli arrivati a Crotone e Benevento. In ogni caso la Juventus di Pirlo c’è.

***

In molti si chiedono se a Gennaio la Juve interverrà sul mercato. Circolano voci su moti giocatori Pogba e De Paul su tutti. Cosa dobbiamo aspettarci?

Sarà un mercato molto povero, la dirigenza Juve farà qualcosa solo se si presenterà un affare conveniente e low cost. Obiettivo principale una punta di rincalzo per rimpolpare l’organico, mentre affari di grande livello monetario verranno rimandati alla sessione estiva, sperando che la situazione economica generalizzata possa vedere dei cambiamenti in positivo. Quindi è inutile aspettarsi un grande colpo a gennaio, per antonomasia, in casa Juventus, sessione di eventuali opportunità.

Franco Leonetti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...