Nero Su BIanco

Il ricordo commosso di Franco Leonetti per Paolo Rossi, leggenda di tutti.


Questa notte è morto Paolo Rossi, un lutto lancinante per il mondo del calcio. Che lascia sgomenti. Ha vestito tante casacche, Como, Vicenza, Perugia, Juventus, Milan, Verona, ma lui rimarrà per sempre l’immenso, inimitabile Pablito che condusse gli azzurri alla fantastica vittoria del Mondiale 82 in Spagna, autore di 6 reti. Fece piangere e disperare il Brasile con la sua indimenticabile tripletta, diventando un’icona del calcio in tutto il mondo. Il 2020 si conferma un anno tremendo, crudele, infinito, per le tristezze che sta distillando in termini di scomparse celebri. Pablito lascia un’orma indelebile, trasversale nella memoria di tutti gli sportivi, la sua magli come un segno distintivo dell’italianità nel mondo. È stato un simbolo sorridente del calcio, ci lascia un eroe di un’estate impossibile da dimenticare. Quando si pensa ai Mondiali del 1982, torna subito alla memoria la sua maglia azzurra numero 20 e le sue esultanze genuine, senza schemi precostituiti.
Addio Pablito, indimenticabile Pablito.

Franco Leonetti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...