Lavagna Tattica

Lavagna Tattica: il Cagliari di Di Francesco

Si ritorna in campo e questa sera la Juventus ospiterà il Cagliari di Eusebio Di Francesco. Il tecnico pescarese dopo aver provato il suo 4-3-3, nelle ultime uscite stagionali sta preferendo optare come modulo di base per un 4-2-3-1 che in fase difensiva si trasforma in un classico 4-4-2.

Fase di possesso

I sardi che prediligono la costruzione dal basso, essendo falcidiati dalle assenze dovranno fare di necessità virtù. Ai due esterni  offensivi viene richiesto di alternare l’attacco in verticale alla profondità e la ricerca dello spazio tra le linee andando incontro ai propri compagni in una zona più centrale del campo, per ricevere la palla. L’eventuale presenza di Ounas che gioca a destra a piede invertito, favorisce meglio lo sviluppo di questo movimento verso il centro dove cerca di colpire verso la porta o di servire un compagno che taglia dal lato opposto.

Fase di non possesso

Dal tipico 4-1-4-1, Di Francesco in fase difensiva ha deciso di impostare un 4-4-2 con i due esterni che ripiegando sulla linea di centrocampo vanno a proteggere le fasce andando ad affiancare i due mediani Rog, che anche compiti di spinta, e Marin mentre Joao Pedro dalla posizione di trequartista diventa seconda punta e questo nuovo schieramento oltre ad evitargli compiti di sacrificio sull’esterno, gli permette di stare più vicino al “cholito” Simeone ma soprattutto alla porta avversaria.

Conclusioni

Avendo già perso diversi punti per strada, questa sera la squadra dovrà portare a casa i tre punti per dare un segnale a questo campionato. Con il rientro di De Ligt dopo il lungo stop, la nostra retroguardia andrà a formare la cosiddetta DDD con Demiral e Danilo che in fase di possesso affiancheranno il centrale olandese. Gli unici dubbi sembrano essere sulla fascia sx con Chiesa che dovrebbe giocare dall’inizio mentre Kulusevski e McKennie con l’americano che nelle ultime ore appare favorito, si giocano il posto da trequartista dietro le due punte che diventa esterno destro di centrocampo in fase difensiva.

Salvatore Amato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...