#PrecedentiBianconeri

Ferencvaros-Juventus UCL: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Ritrovato il successo in campionato, ora per la Juve è tempo di consolidare la propria posizione nel girone G di Champions League, dimenticando il tonfo col Barcellona, dove oggi è ospite al Ferenc Puscas Stadium di Budapest, del Ferenvaros, a quota un punto insieme alla Dinamo Kiev. La squadra ungherese, allenata dall’ex stella ucraina Sergej Rebrov, guida il proprio campionato con 17 punti, uno di vantaggio sul MOL Fehervar, con il quale ha pareggiato 1-1 lo scontro diretto di domenica. Ore 21 diretta Sky . Arbitro: Orel Grinfield (Israele). Assistenti: Hassan-Yarkoni (Israele) IV: Leibovitz (ISR). VAR: Dankert (GER) AVAR: Osmers (GER)

I CONVOCATI

La grande novità sicuramente, la prima stagionale in Champions di CR7, che ha già bagnato domenica il suo ritorno in campionato con una doppietta. In difesa assente lo squalificato Demiral, è partito per l’Ungheria il giovane Riccio. Torna anche Chiellini, anche se difficilmente sarà in campo da subito.

I PRECEDENTI – Non esistono precedenti in Champions con gli ungheresi: unici precedenti sono in coppe ormai estinte: oltre alla finale di Coppa delle Fiere del 1965, con sconfitta per 1-0 il 23 giugno, in terra magiara ci sono un successo per 1-0 nella Mitropa Cup il 10 giugno 1962, un ko per 2-0 il 31 luglio 1938 ed un pareggio per 3-3 il 3 luglio 1932, entrambi in Coppa Europa Centrale.

23 luglio 1965: un gol del magiaro Fenyvesi consegna al Ferencvaros la Coppa delle Fiere: è la prima finale europea persa dalla Juve, una maledizione che si porta dietro tutt’ora.

LA JUVE IN QUESTA DATA – Dopo 6 anni si torna in campo il 4 novembre, ed anche nel 2014 fu in una gara di Champions League: fu uno storico 3-2 interno all’Olympiacos che ci spianò la strada agli ottavi. Nel 2010 in Europa League 0-0 interno col Salisburgo. Nel 2007 1-1 interno con l’Inter in campionato, nel 2001 2-2 in rimonta a Verona, nel 1999 1-1 interno col Levski Sofia in Coppa UEFA, l’anno prima 1-1 con l’Athetic Bilbao in Champions.Tra i risultati eclatanti, uno storico 11-0 alla Fiumana nel 1928 ed un rocambolesco 5-4 alla Sampdoria in Coppa Italia nel 1959. Su 20 sfide disputate prevalgono i pareggi, 9, con 7 successi e 4 sconfitte.

GLI EX – Nessuno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...