I tre ruggiti del Leone

I 3 RUGGITI DEL LEONE – Risponde Franco Leonetti

La Juve cade sotto i colpi blaugrana, nonostante 3 gol annullati. Questo 0-2 deve farci preoccupare?

Ci si attendeva una crescita, sia a livello di solidità che di impronta di gioco, invece la Juventus è stata dominata dal Barcellona e ha mostrato i difetti di questo inizio stagione: squadra sfilacciata, poco compatta, lunga e soprattutto equilibri precari. Centrocampo poco propositivo, esterni alti non efficaci e punte quasi mai pericolose, la cosa che preoccupa è che questa squadra, al momento, va a fiammate senza aver continuità di rendimento all’interno della stessa partita. Pirlo deve rivedere alcune situazioni, le sue idee di partite dominanti, al momento, non si scorgono.

***

Inizio di stagione veramente complicato. Pure la sfortuna non aiuta a risollevarsi. Vedi Morata ed i cinque gol annullati in pochi giorni e per pochi centimetri. VAR da modificare?
Se sì, in quale maniera può essere migliorato?

Il Var sta facendo il proprio lavoro. Lo si sapeva che con l’occhio di falco elettronico anche il singolo centimetro in offside viene evidenziato: questo è il calcio moderno. Più che il Var andrebbe migliorato e purificato l’atteggiamento degli arbitri verso il mezzo elettronico. Uniformità di giudizio e consultazione del Var sono gli aspetti da migliorare per quanto concerne gli arbitri stessi, che molto spesso, per supponenza, si fidano di se stessi, sbagliando, e non vanno a chiarificarsi le idee al monitor.

***

Credi che Pirlo rimarrà arroccato sulla sua idea che con questi uomini il nostro centrocampo possa essere solo a due (e ieri ha sofferto terribilmente non aiutato dal resto di una squadra lunga e sfilacciata fin da subito), oppure potremmo vedere delle modifiche tattiche in mediana?
Khedira, che continua ad allenarsi ed è lautamente pagato, potrebbe tornare utile o è irrevocabilmente fuori dal progetto?

Pirlo è uomo intelligente e credo possa pensare, in tempi rapidi, a mutare qualcosa, la mediana a due contro il Barcellona ha mostrato ampi limiti confermando le cose già notate in campionato. Quindi mi fido dell’istinto da grande centrocampista del Mister e mi attendo correttivi e soluzioni nuove. Su Khedira non ci saranno ripensamenti a breve giro di posta, il tedesco è fuori dal progetto e, a meno di improvviso reintegro, è destinato a rimanere fuori e magari lasciare Torino a gennaio, un po’ come accadde a Mandzukic nella passata stagione.

Franco Leonetti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...