#PrecedentiBianconeri

Juventus-Hellas Verona: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Dopo l’ottimo debutto in Champions League, la Juve ora è chiamata a recuperare terreno in campionato, dove l’ultima vittoria sul campo risale alla giornata d’esordio contro la Sampdoria. Stasera, nel posticipo della quinta giornata, riceverà all’Allianz Stadium il Verona di Ivan Juric, a quota 7 punti e reduce dal pareggio a reti bianche col Genoa nella sfida di lunedì. Ore 20,45, diretta Sky Arbitro: PASQUA di Tivoli
Assistenti: DE MEO – IMPERIALE IV: GHERSINI VAR: LA PENNA AVAR: CECCONI

I CONVOCATI

Ancora fuori CR7, in attesa degli esiti del tampone, e Chiesa, squalificato, torna McKennie, che può accomodarsi in panchina, dopo la sua negativizzazione al tampone. In difesa si ferma Chiellini, ancora fuore De Ligt ed Alex Sandro.

La lista convocati di Juric sarà resa nota nel pomeriggio.

I PRECEDENTI – Su 29 gare casalinghe contro i gialloblù, il bilancio è quasi totalmente a favore della Juve, avendone vinte ben 25 (ultimo il 2-1 del 21 settembre 2019, firmato da Ramsey e CR7 su rigore) di fronte a 4 pareggi (ultimo lo 0-0 del 14 febbraio 1988) e nessuna vittoria veronese. Le reti sono 66 juventine e 19 veronesi. Una sola sfida al quinto turno: il 14 ottobre 1984 sconfitta per 2-0 a Verona. L’anno scorso la gara fu al quarto turno.

Ramsey esulta dopo il suo primo gol con la Juve, segnato al Verona il 21 settembre 2019

LA JUVE IN QUESTA DATA – Dopo tre anni torniamo in campo in data 25 ottobre: nel 2017 successo per 4-1 sulla Spal in un turno infrasettimanale. Nel 2015 ultimo precedente domenicale, con un 2-0 interno all’Atalanta. Nel 2011 2-1 casalingo alla Fiorentina, nel 2009 successo a Siena per 1-0. Nel 1998 successo per 1-0 sull’Inter, nel 1995 sconfitta per 1-0 a Bergamo in Coppa Italia. In 19 gare, 12 successi, 2 pari e 5 sconfitte. Nessun precedente col Verona, affrontato il 26 nel 2000, con successo interno per 2-1.

GLI EX – Ha giocato nella Primavera bianconera, esordendo in serie A nel 2016 Andrea Favilli. Juventino di passaggio è stato anche Giangiacomo Magnani, preso dal Perugia nell’ estate 2018 e subito girato al Sassuolo.

Favilli alla Juve

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...