#PrecedentiBianconeri

Crotone-Juventus: presentazione e statistiche

PREFAZIONE – Dopo la non partita col Napoli, la Juve torna in campo dopo tre settimane di pausa, dopo il 2-2 in casa della Roma del 27 settembre come ultima gara sul campo. Oggi allo Scida, per il quarto anticipo della quarta giornata, è ospite del Crotone di Giovanni Stroppa, ancora fermo a quota 0 e reduce dal poker subìto in casa del Sassuolo. La nuova ondata di Covid ci ha privato di CR7 e McKennie, quindi avremo defezioni di un certo livello. Debutto nella fascia del sabato sera per questa stagione. Ore 20,45, diretta Dazn. Arbitro: Forneau di Roma1 -Assistenti: Lo Cicero-Cecconi. IV: Pezzuto VAR: Abisso AVAR: Longo

I CONVOCATI

Oltre ai due fermi per Covid, Dybala è in condizioni precarie, quindi l’attacco sarà molto spuntato: ci saranno l’albanese Vrioni ed il tunisino Rafia a rinforzare il reparto. Prima convocazione per Chiesa.

Questi i convocati di Stroppa per stasera:

Portieri: Cordaz, Festa, Crespi.
Difensori: Cuomo, Golemic, Magallan, Luperto, Pedro Pereira, Rispoli, Marrone, Reca.
Centrocampisti: Cigarini, Crociata, Molina, Rojas, Eduardo, Vulic, Petriccione.
Attaccanti: Simy, Siligardi, Messias.

Assenze importanti quelle di Benali e Riviere, oltre che a Dragus, Zanellato e Mustacchio. Attacco ridotto all’osso anche per i calabresi.

I PRECEDENTI – Sono due i precedenti in serie A disputati allo Scida, che vedono un successo bianconero (2-0 l’8 febbraio 2017) ed un pari (1-1 il 18 aprile 2018, nell’ultimo precedente). Un precedente anche in serie B, con successo per 3-0 il 19 settembre 2006. Nessun precedente al quarto turno con i pitagorici: in serie B fu alla terza giornata.

LA JUVE IN QUESTA DATA – Dopo 10 anni la Juve torna in campo il 17 ottobre: era il 2010 e ci fu un netto successo interno sul Lecce per 4-0. L’anno prima l’ultima di sabato, un 1-1 interno con la Fiorentina. Nel 2001 1-0 al Rosenborg nel girone di Champions, mentre nel 1999 l’ultima in trasferta, con successo per 1-0 in casa Roma. In 12 gare giocate, 5 vittorie, 6 pari ed una sconfitta.

La celebre rovesciata di Simy che impattò la partita del 18 aprile 2018. Il nigeriano, capocannoniere dell’ultimo torneo cadetto, sarà in campo anche stasera. REUTERS/Massimo Pinca

GLI EX – Nel Crotone c’è Luca Marrone, cresciuto nelle giovanili bianconere, ed in rosa da rincalzo dal 2012 al 2014, vincendo tre scudetti, più un altro titolo nel 2015 senza mai scendere in campo. Nella Juve c’è Federico Bernardeschi, che vestì la maglia pitagorica nella stagione 2013/14, realizzando 12 reti in 38 presenze.

Un giovane Bernardeschi a Crotone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...